Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti. Clicca qui per altre info e ulteriori informazioni.

Chiamaci +39 0774 637405

Questo è il Congo

Ce lo ricorda la Storia”. Un monito. Una canzone. Un sistema di garanzia. Purtroppo molte delle parole che compongono le millenarie vicende dell’umanità sono troppo spesso coperte dalla polvere di una memoria collettiva che sfuma nella banalità del quotidiano.

La corruzione del pensiero dell’uomo è costantemente preso di mira da messaggi di antica retorica che si ergono a dottrina, in una ricorrente ciclicità che ha generato mostri e follia. Oggi dietro le grandi tragedie che insistono nella povertà del Mondo assistiamo ad un dibattito costruito principalmente sull’interesse e la paura che spalanca le porte ai pericoli di una dialettica violenta che in molti casi sta divenendo fatto concreto.

È altresì sconvolgente, a giudizio di chi scrive, che manifestazioni di violenza fisica e verbale nei confronti di un altro debole che richiede aiuto siano ormai cronaca proprio nel nostro Vecchio Continente.

Scarica "Il Terrazino dell'Infanzia " per conoscere i nostri progetti

IL-TERRAZZINO-DELLINFANZIA III 2017-1

Visite agli articoli
73083